/

Back to home page

Democracy around the World European Parliament

Community of Democracies

   Fri 11/10/2002

Premesso che dal 9 al 12 novembre prossimo avrà luogo a Seul, in Corea del Sud, la seconda assemblea della ”Community of Democracies' con la presenza di delegazioni governative e ministeriali di oltre cento paesi ed un Forum di oltre trecento ONG, tra cui, già attivamente impegnate, il Partito Radicale Transnazionale e l'Associazione" Non c'è Pace Senza Giustizia";

Considerando che questo appuntamento è particolarmente significativo perché costituisce un momento di riflessione e di impulso sugli strumenti e le modalità di promuovere lo stato di diritto, la democrazia politica ed il rispetto dei diritti umani nel mondo;

Premesso che hanno sin d'ora annunciato la loro partecipazione Ministri degli esteri di numerosi paesi, tra cui il segretario di stato americano Colin Powell, mentre non si ha nessuna notizia della presenza dell'Unione europea in quanto tale, né tantomeno della partecipazione e del contributo dei singoli governi dei quindici;

Considerando che circolano già documenti preparatori relativi alle deliberazioni che dovranno essere assunte a Seul;

Come si sta preparando la Commissione a questo importante appuntamento; a che livello ministeriale si intende partecipare alla riunione?

Quale è, se vi è già, o quale sarà il contributo europeo a questa iniziativa, visto che gli obiettivi della ”Community of Democracies' coincidono con gli impegni ed i principi più volte affermati solennemente dall'Unione europea sulla necessità di consolidare e promuovere democrazia, stato di diritto e diritti umani nel mondo, a partire dal comune operare di tutti i paesi retti da sistemi democratici?


http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+OQ+O-2002-0076+0+DOC+XML+V0//IT