/

Back to home page

European Parliament Economy

Fondazione europea per le condizioni di vita e di lavoro di Dublino

   Fri 23/03/2001

Il 22 novembre 2000 la Corte dei conti ha trasmesso al Parlamento la sua relazione sul rendiconto finanziario della Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro (Fondazione di Dublino) per l’esercizio chiuso al 31 dicembre 1999 corredata delle risposte della Fondazione (2000/2166 (DEC)).

Nella seduta del 15 dicembre 2000, la Presidente del Parlamento ha annunciato di aver deferito detti documenti alla commissione per il controllo dei bilanci (C5-0686/2001).

Il Consiglio ha trasmesso al Parlamento la raccomandazione del 12 marzo 2001 sul discarico da concedere al consiglio di amministrazione della Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro per l’esecuzione del bilancio della Fondazione per l’esercizio finanziario 1999.

Nella seduta del 2 aprile 2001, la Presidente del Parlamento annuncerà di aver deferito detti documenti alla commissione per il controllo dei bilanci (C5-0000/2001).

Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale di Salonicco

Il 29 novembre 2000 la Corte dei conti ha trasmesso al Parlamento la sua relazione sul rendiconto finanziario del Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale (Cedefop - Salonicco) per l’esercizio finanziario chiuso al 31 dicembre 1999 corredata delle risposte del Centro (2000/2165 (DEC)).

Nella seduta del 15 gennaio 2001, la Presidente del Parlamento ha annunciato di aver deferito detti documenti alla commissione per il controllo dei bilanci (C5-0687/2001).

Il Consiglio ha trasmesso al Parlamento la raccomandazione del 12 marzo 2001 sul discarico da concedere al consiglio di amministrazione del Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale per l’esecuzione del bilancio del Centro per l’esercizio finanziario 1999.

Nella seduta del 2 aprile 2001, la Presidente del Parlamento annuncerà di aver deferito detti documenti alla commissione per il controllo dei bilanci (C5-0000/2001).

Sezioni IV, V, VI - Parti A e B

Il 28 aprile 2000 la Commissione ha trasmesso al Parlamento il conto di gestione e il bilancio finanziario relativi alle operazioni effettuate nel quadro dell’esercizio 1999 - Volume III (SEC(2000) 0539 ? 2000/2156(DEC)).

Nella seduta del 3 luglio 2000 la Presidente del Parlamento ha annunciato di aver deferito detto documento alla commissione per il controllo dei bilanci per l’esame di merito e, per parere, a tutte le altre commissioni (C5-0312/2000).

Il 14 novembre 2000 la Corte dei conti ha trasmesso al Parlamento la sua Relazione annuale relativa all’esercizio finanziario 1999.

Nella seduta dell’11 dicembre 2000, la Presidente del Parlamento ha annunciato di aver deferito detto documento alla commissione per il controllo dei bilanci, per l’esame di merito. (C5-0617/2000).

Il Consiglio ha trasmesso al Parlamento la raccomandazione del 12 marzo 2001 sul discarico da dare per il bilancio generale dell’Unione europea per l’esercizio finanziario 1999.

Nella seduta del 2 aprile 2001, la Presidente del Parlamento annuncerà di aver deferito detti documenti alla commissione per il controllo dei bilanci (C5-0000/2001).

Nella riunione del 6 novembre 2000 la commissione per il controllo dei bilanci ha confermato la nomina a relatore di Lousewies van der Laan.

La commissione per il controllo dei bilanci ha esaminato il progetto di relazione nelle riunioni del 27 febbraio e del 21 marzo 2001.

Nell’ultima riunione indicata ha approvato

  • la proposta di decisione sulla concessione del discarico alla Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro di Dublino con 11 voti a favore e 6 voti contrari
  • la proposta di decisione sulla concessione del discarico al Centro europeo per la formazione professionale di Salonicco con 11 voti a favore e 7 voti contrari
  • la proposta di decisione sulla concessione del discarico per l’esecuzione del bilancio generale dell’Unione europea per l’esercizio 1999 SEZIONE IV - CORTE DI GIUSTIZIA; SEZIONE V - CORTE DEI CONTI; SEZIONE VI - PARTE B - COMITATO DELLE REGIONI, all’unanimità.
  • la proposta di risoluzione sul rinvio della decisione di discarico per l’esecuzione del bilancio generale dell’Unione europea per l’esercizio finanziario 1999: SEZIONE VI - PARTE A - COMITATO ECONOMICO E SOCIALE, con 16 voti a favore e 1 contrario.
  • Erano presenti al momento della votazione gli onn. Diemut R. Theato, presidente; Lousewies van der Laan, vicepresidente e relatrice; Herbert Bösch e Freddy Blak, vicepresidenti; Mogens N.J. Camre (in sostituzione di Isabelle Caullery), Bert Doorn (in sostituzione di Carlos Costa Neves), Anne Ferreira, Christos Folias, Salvador Garriga Polledo (in sostituzione di José Javier Pomés Ruiz), Christopher Heaton-Harris, Helmut Kuhne, John Joseph McCartin (in sostituzione di Brigitte Langenhagen), Jan Mulder (in sostituzione di Antonio Di Pietro), Bart Staes, Gabriele Stauner, Rijk van Dam e Michiel van Hulten.

    La motivazione sarà presentata oralmente in seduta plenaria/sarà pubblicata separatamente.

    La relazione è stata depositata il 23 marzo 2001.

    Il termine per la presentazione di emendamenti sarà indicato nel progetto di ordine del giorno della tornata nel corso della quale la relazione sarà esaminata.


    http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-%2f%2fEP%2f%2fNONSGML%2bREPORT%2bA5-2001-0108%2b0%2bDOC%2bPDF%2bV0%2f%2fIT