/

Back to home page

Europe European Parliament

Trattato di adesione

   Thu 12/09/2002

A differenza del punto 10 delle conclusioni del Consiglio europeo di Laeken che parla di "trattati di adesione", il punto 22 delle conclusioni del Consiglio europeo di Siviglia parla di un "trattato di adesione".

1. E' in grado la Commissione di confermare che sarà predisposto un solo trattato di adesione?

2. In caso affermativo, quando è stata presa la decisione di predisporre un solo trattato di adesione? In base a quali considerazioni è stata presa una siffatta decisione?

3. Conviene essa che, nella fattispecie, non si possono invocare precedenti poiché è in gioco la simultanea adesione di al massimo dieci paesi?

4. Come si concilia il principio della valutazione individuale degli Stati membri candidati con l'inserimento in un solo trattato di adesione di tutti gli Stati candidati?

5. Conviene la Commissione che ne risulta compromesso il controllo democratico sul processo di adesione visto che ai parlamenti nazionali è consentito dire soltanto "sì" o "no" all'intero trattato e non ai singoli Stati candidati all'adesione? Ritiene essa che ciò costituisca un buon esempio di democrazia per gli stessi?

6. Intende la Commissione dar voce in capitolo ai parlamenti nazionali in sede di singola valutazione degli Stati candidati? In caso affermativo, in qual modo?


http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+WQ+E-2002-2070+0+DOC+XML+V0//IT